gapcom-pos-rgb-payoff.jpeg

Gap Com Srl  |  Via Enrico Toti, 1 - 20025 Legnano (Milano)  |  P.I. e C. F. IT10858700965  |  Privacy  Cookies


facebook
instagram
linkedin

La diagnosi energetica

2022-09-20 19:05

author

Efficientamento energetico,

La diagnosi energetica

Cos'è la diagnosi energetica?

La diagnosi energetica

Cos'è la diagnosi energetica?

\ \ \

La diagnosi energetica è uno dei processi fondamentali da attuare in un’azienda, all’interno di un programma di efficienza energetica.


E’ un processo estremamente importante, visto che da esso nasce per essere utilizzato per stabilire dei parametri per le misurazioni da effettuare, oltre ad essere il passo iniziale per le organizzazioni che vogliono certificare il proprio sistema di gestione dell’energia secondo la norma UNI CEI EN ISO 50001:2011.

\ \ \

Chi l'ha introdotta?

L’Unione Europea è l’organo legislativo che ha da tempo richiesto agli stati membri e avviato procedure per la certificazione energetica degli edifici atte a correggere gli sprechi energetici e promuovere azioni successive che portino ad una riduzione dei consumi.


Con la diagnosi energetica si è posta l’obiettivo di capire in che modo l’energia viene utilizzata, quali sono le cause degli eventuali sprechi ed eventualmente quali interventi correttivi possono essere suggeriti agli utenti, attraverso un piano energetico che valuti non solo la fattibilità  tecnica ma anche e soprattutto quella energetica ed economica delle azioni proposte.


UNI ha stabilito i requisiti minimi di una diagnosi energetica nella norma UNI CEI EN 16247-1:2012.


Società che possono essere un supporto alle aziende nella esecuzione delle diagnosi energetiche sono le Esco. La normativa EN 15900 detta i parametri per la erogazione dei servizi energetici.

\ \ \

Come funziona la diagnosi energetica?

La diagnosi energetica, si basa su attività/processi di raccolta di tutti i dati provenienti dall’utilizzo energetico dei vari utilizzatori.


Questi dati verranno analizzati per studiare il consumo specifico e possono essere reperiti principalmente nelle fatture energetiche e/o nei sistemi di contabilizzazione, che permettono ancora più dettagliatamente di esportare valori energetici che poi saranno trasformati in precisi criteri economici. Le migliori misurazioni effettuate, vanno successivamente a far parte del Piano di azione, dal quale poi nascerà un report per la diagnosi energetica che raccoglietutte le misure e tutti i parametri necessari per impostare un piano d’azione atto a conseguire miglioramenti nelle performance energetiche delle aziende analizzate.

\ \ \

Chi può eseguire la diagnosi energetica?

La diagnosi energetica può essere condotta da uno specialista che ha anche conoscenza di impianti, trasferimento di calore, e altre tecniche per valutare l’efficienza di una casa o edificio, come ad esempio un esperto in gestione dell’energia certificato secondo la norma UNI CEI 11339.

\ \ \

Quali sono gli obiettivi della diagnosi energetica?

La diagnosi energetica degli edifici è un insieme di più interventi strumentistici e di calcolo atti a fare un rilievo, raccolta ed analisi dei parametri relativi ai consumi specifici e alle condizioni di esercizio dell’edificio e dagli impianti presenti, definibile come una “valutazione tecnico-economica dei flussi di energia”.


Specificatamente gli obiettivi sono:

 

  • definire il bilancio energetico dell’edificio
  • individuare gli interventi di riqualificazione tecnologica
  • valutare per ciascun intervento le opportunità tecniche ed economiche
  • migliorare le condizioni di comfort e di sicurezza
  • ridurre le spese di gestione


Lo strumento principale per conoscere e quindi intervenire efficacemente sulla situazione energetica di un’azienda è la diagnosi energetica.


Si tratta di un’analisi approfondita condotta attraverso sopralluoghi presso l’unità produttiva e l’esame di documenti forniti dall’azienda.


Vengono raccolti i dati di consumo e i costi energetici ed inoltre dati sulle utenze elettriche, termiche, frigorifere, acqua (potenza, fabbisogno/consumo orario, fattore di utilizzo, ore di lavoro ecc.).


Su questa base si procede nella ricostruzione dei modelli energetici. Da tali modelli sarà possibile ricavare la ripartizione delle potenze e dei consumi per tipo di utilizzo (illuminazione, condizionamento, freddo per processo e per condizionamento, aria compressa, altri servizi, aree di processo), per centro di costo, per cabina elettrica e per reparto, per fascia oraria e stagionale.


La situazione energetica, così inquadrata, viene analizzata criticamente ed in confronto con parametri medi di consumo al fine di individuare interventi migliorativi per la riduzione dei consumi e dei costi e la valutazione preliminare di fattibilità tecnico-economica.


Eventuali problemi dell’involucro andrebbero rilevati secondo i dettami della UNI EN 13187.

\ \ \

Quali sono gli interventi principali post diagnosi?

I principali interventi possono essere i seguenti:

 

  • modifica contratti di fornitura energia
  1. rimodulazione delle tariffe
  2. analisi su medio/lungo periodo e individuzione miglior condizione
  3. rimodulazione dei carichi potenza
  4. sgravi su servizi di trasporto
  5. riduzione accise

 

  • migliore gestione degli impianti
  1. modulazione dei carichi
  2.  Rifasatore
  3. Riduzione degli spunti
  4. Gestione intelligente e programmata degli avvii macchine

 

  • modifiche alle strutture disperdenti esistenti
  1. messa a terra

 

  • modifiche agli impianti esistenti
  1. aggiornamento quadri
  2. rifacimento luci
  3. automazione e controllo di tutti i servizi energetici

 

  • nuovi impianti
  1. impianto di produzione energetica
  2. fotovoltaico
  3. cogenerazione
  4. sistemi di verifica
  5. sistemi di accumulo energetico
  6. pianificazione di interventi di manutenzione
  7. gestione di processo sulla manutenzione preventiva

Richiedi un incontro di consulenza, il tuo Energy Manager ti ricontatterà al più presto.

Risorse per l'efficienza

Essere tuoi partner significa anche facilitarti nel reperire e consultare e molte informazioni inerenti il panorama dell'innovazione e dell'ottimizzazione energetica per le aziende. Per favorire la presa di consapevolezza sulle opportunità del Green Deal Europeo e delle azioni messe in campo dallo Stato, il nostro team è continuamente al lavoro per realizzare e condividere con te una serie di white paper, guide e infografiche

book-mockup-incentivi-energia-rinnovabile
book-mockup-auto-elettrica
book-mockup-efficientamento-energetico
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder